lug 072015
 
Ctenoforo sp

Lo ctenoforo qui rappresentato è un organismo errabondo viaggiatore in acque libere, trasportato dalle correnti. CLASSIFICAZIONE Ctenoforo sp. NOME COMUNE ctenoforo NOMI LOCALI UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo TERRITORIO ABITUALE acque libere superficiali PROFONDITA’ PREVALENTE dalla superficie ai pochi metri CARATTERISTICHE CURIOSITA’ POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali NOTE   Condividi questo argomento

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Onchidoris neapolitana

L’onchidoris neapolitana  è un Mollusco Gasteropode Opistobranco appartenente all’ordine dei Nudibranchi , al sottordine dei Doridini. L’immensa famiglia dei Molluschi comprende tipologie di esseri viventi le più disparate che in comune comunque presentano 5 caratteristiche: 1) un capo ove hanno sede i ricettori sensoriali la bocca e una radula per raschiare 2) una regione viscerale ove si trovano il sistema di circolazione […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Discodoride rosi

Il discodoride rosi è un Mollusco Gasteropode Opistobranco appartenente all’ordine dei Nudibranchi , al sottordine dei Doridini. L’immensa famiglia dei Molluschi comprende tipologie di esseri viventi le più disparate che in comune comunque presentano 5 caratteristiche: 1) un capo ove hanno sede i ricettori sensoriali la bocca e una radula per raschiare 2) una regione viscerale ove si trovano il sistema di circolazione […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Sogliola occhiuta

La sogliola occhiuta appartiene all’ordine dei Pleuronectiformi ed alla famiglia dei Soleidi. I pleuronectiformi comprendono specie di pesci essenzialmente bentonici  che presentano un corpo piatto ed asimmetrico con entrambi gli occhi dalla stessa parte (superiore) e con lato inferiore (destro o sinistro) sempre rivolto al fondale. Il nome deriva dal greco che possiamo tradurre in “nuotatori […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Sogliola di porro

La sogliola di porro appartiene all’ordine dei Pleuronectiformi ed alla famiglia dei Soleidi. I pleuronectiformi comprendono specie di pesci essenzialmente bentonici  che presentano un corpo piatto ed asimmetrico con entrambi gli occhi dalla stessa parte (superiore) e con lato inferiore (destro o sinistro) sempre rivolto al fondale. Il nome deriva dal greco che possiamo tradurre in […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Serpula sp. 2

  La serpula qui rappresentata è un   Verme che appartiene al philum degli Anellidi, ed alla classe dei Policheti Sedentari e  all’ordine dei Serpulidi. Il termine Vermi è generico ed usato in questa nostra analisi quale catalogo di comodo per indicare una grande varietà di organismi che si presentano simili con un corpo allungato e flessibile. Suddivideremo le poche specie di vermi da […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Palma di mare

La palma di mare  appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Ottocoralli e all’ordine degli Gorgoniacei . Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Medusa catostilo

La medusa catostilo appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Scifozoi. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i cnidari ad un primo livello di evoluzione […]

Condividi questo argomento
lug 032015
 
Granchio decorato 4

Il granchio decorato qui rappresentato  è un artropode del subphilum dei crostacei, della classe dei malacostraci, dell’ ordine dei decapodi, del sottordine dei reptanti brachiuri e all’ infraordine dei granchi. Artropodi significa “possedere zampe articolate” e il philum degli artropodi è il più vasto del regno animale in generale e sottomarino. Il corpo è segmentato con tre regioni: capo, torace e addome tutte e tre (salvo […]

Condividi questo argomento