Recent News

Read the latest news and stories.

bavosa-occhiuta-01

Blennius ocellaris, bavosa occhiuta

La bavosa occhiuta appartiene all’ordine dei Perciformi,  ed alla famiglia  dei Blennidi meglio conosciuti come Bavose.
Appartengono all’ ordine dei Perciformi svariate famiglie accomunate dalla presenza in tutte le specie di due pinne dorsali, la prima con raggi spinosi, la seconda molle. La rimanente parte del corpo è ricoperta da più scaglie a bordo seghettato (ctenoidi).
Il nome di perciformi , banalmente, si deve al fatto che tutti gli appartenenti a quest’ordine sono “fatti come il pesce persico” pesce peraltro di acqua dolce. Ci accorgeremo nelle nostre analisi che molte famiglie, al pesce persico non assomigliano affatto.
blennidi traggono il loro nome dal fatto di avere il corpo protetto da un muco.
Le bavose sono pesci per lo più di piccola taglia, dal corpo flessibile privo di scaglie con unica lunga pinna dorsale abitualmente rifugiato in tana di protezione, dalla quale fa spesso capolino per curiosità (grazie a  tutte queste particolarità a volte riusciremo bene a distinguere le bavose dai peperoncini). Come tanti altri pesci bentonici le bavose sono prive di vescica natatoria, motivo per cui si muovono nel fondale con piccoli balzi di spinta delle pinne ventrali, mentre i piccoli tratti di nuoto sono prodotti da movimenti ondulatori della parte posteriore del corpo. I piccoli balzi e i brevi tratti di nuoto sono senz’altro tanto  buffi quanto efficaci
Le bavose solitamente vivono in acque basse, passando la più parte del tempo con il corpo negli anfratti e la testa vigile e  curiosa ad osservare l’ambiente. Per tale motivo sono ottimi soggetti di ripresa per il fotosub.
La dieta della più parte delle bavose è onnivora. La colorazione del corpo delle bavose  varia  tra i sessi, e nello stesso sesso con le stagioni, e in molte specie con il cosiddetto “umore”.
I maschi delle bavose curano la preparazione del nido, ma anche la sua cura e custodia.
La bavosa occhiuta ha la pinna dorsale molto alta con una macchia nera a forma di occhio

 

CLASSIFICAZIONE Blennius ocellaris
NOME COMUNE bavosa ocellata
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE forme di substrato molle o duro in genere
PROFONDITA’ PREVALENTE 30-50 metri
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO sporadiche

 

TABELLA SISTEMATICA  PESCI

Potrebbe interessarti anche...


vuoi aiutare il progetto biologiamarina.org?

Biologiamarina.org è un progetto senza scopo di lucro curato da appassionati che sostengono costi di gestione e mantenimento, vuoi aiutarci con una donazione?
Clicca sul pulsante qui sotto

Un grazie speciale a
Biologia Marina Meteo
Biologiamarina.org è un progetto senza scopo di lucro curato da appassionati che sostengono costi di gestione e mantenimento, vuoi aiutarci con una donazione?
Clicca sul pulsante PAYPAL qui sotto

Vuoi aiutare il progetto biologiamarina.org?