Ago 292012
 
tracina-02

La tracina appartiene al philum dei Cordati, al subphilum dei Vertebrati, alla classe degli Osteitti all’ordine dei Trachinidi.
Nel complesso troveremo per i pesci  che ci interesseranno due immense classi:
– pesci Condroitti
– pesci Osteitti
Alla classe dei pesci Osteitti appartengono tutti i pesci che possiedono uno scheletro osseo, una sola apertura branchiale per ciascun lato protetta da un opercolo e quasi sempre una coda con i due lati uguali.
I trachinidi sono pesci bentonici dal corpo allungato munito di ghiandole velenifere sui raggi spinosi della pinna dorsale e della spina sull’opercolo.
La tracina vive insabbiata in continuo agguato, all’occorrenza usa insabbiarsi per sua difesa, ma vistasi troppo osservata non tarda ad affrontarci con rapidi guizzi, simili a sciabolate.

 

NOME SCIENTIFICO Trachinus draco
NOME COMUNE tracina drago
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE fondali sabbiosi e detritici
PROFONDITA’ PREVALENTE 3-100 metri
CARATTERISTICHE spine degli opercoli e dorsale munite di ghiandola velenifera
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE attenzione a non appoggiarvisi

TABELLA SISTEMATICA  PESCI

 

Clicca sulle immagini per ingrandirle

  
  

 

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.