Lug 192014
 
succhiascoglio-minimo-01

Il succhiascoglio minimo appartiene al philum dei Cordati, al subphilum dei Vertebrati, alla classe degli Osteitti  e all’ordine dei Gobiesocidi
Nel complesso troveremo per i pesci due immense classi:
– pesci Condroitti
– pesci Osteitti
Alla classe dei pesci Osteitti appartengono tutti i pesci che possiedono uno scheletro osseo, una sola apertura branchiale per ciascun lato protetta da un opercolo e quasi sempre una coda con i due lati uguali.
Il succhiascoglio minimo, stretto cugino del succhiascoglio comune è un pesce di piccole dimensioni,   estremamente timido, che vive sotto le pietre o in anfratti stretti ma che, se scoperto, e comprese le nostre buone intenzioni, diventa curioso e si lascia avvicinare, quando non anche toccare per sua iniziativa appoggiandosi egli stesso alla mano o all’apparecchio fotografico. Non saranno rare le occasioni in cui potremo notare sotto la pietra su cui si nascondeva o nella parte superiore dell’anfratto una miriade di occhi che ci osservano fissi: sono le suo uova pronte a schiudersi!!

NOME SCIENTIFICO Apletodon incognitus
NOME COMUNE succhiascoglio minimo
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE anfrattuosità rocciose, pietrame misto
PROFONDITA’ PREVALENTE dalla superficie ai 20 metri
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE

TABELLA SISTEMATICA  PESCI

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.