Ago 082012
 
ago-musolungo-07

Il pesce ago musolungo appartiene  al philum dei Cordati, al subphilum dei Vertebrati, alla classe degli Osteitti  e all’ordine dei Signatiformi.
Nel complesso troveremo per i pesci due immense classi:
– pesci Condroitti
– pesci Osteitti
Alla classe dei pesci Osteitti appartengono tutti i pesci che possiedono uno scheletro osseo, una sola apertura branchiale per ciascun lato protetta da un opercolo e quasi sempre una coda con i due lati uguali.
I signatiformi sono pesci pur diversi di forma, il cui corpo è “sorretto” da scheletro formato da placche ossee, con muso allungato e sottile, caratteristica dalla quale deriva il nome che sta a significare “mascelle unite ed allungate”.
Sicuramente, soprattutto per quanto riguarda i cavallucci marini, i signatiformi sono primo nostro ricordo fantastico d’infanzia del mondo sottomarino.
Il pesce ago musolungo è un signatide con apparato boccale ancora più allungato che nell’ago  comune. Vive normalmente a contatto con il fondo ma non disdegna le praterie di posidonie dove tende a mimetizzarsi.

NOME SCIENTIFICO Sygnathus tenuirostris
NOME COMUNE pesce ago musolungo
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE fondali sabbiosi costieri, praterie di posidonie
PROFONDITA’ PREVALENTE 1-20 metri
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali

TABELLA SISTEMATICA  PESCI

 

Clicca sull’immagine per ingrandirla

  

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.