Ago 222012
 
orecchia-di-venere-05

La orecchia di mare  appartiene al philum dei Molluschi, alla classe dei  Gasteropodi ed alla sottoclasse dei  Prosobranchi.
L’immensa famiglia dei Molluschi comprende tipologie di esseri viventi le più disparate che in comune comunque presentano 5 caratteristiche:
1) un capo ove hanno sede i ricettori sensoriali la bocca e una radula per raschiare
2) una regione viscerale ove si trovano il sistema di circolazione sanguigna, lo stomaco, i reni e gli apparati sessuali
3) un mantello che contorna la regione viscerale ove hanno sede le branchie (respirazione), l’ano, le aperture genitali
4) una conchiglia interna o esterna o qualche volta solo un residuo di conchiglia
5) un piede che a mo’ di ventosa permette la deambulazione.
Quella dei gasteropodi è la classe dei molluschi con il maggior numero di specie, parte munite di robusta conchiglia (unica a differenza dei bivalvi), parte con conchiglia estremamente ridotta o completamente assente.
Due sono le sottoclassi dei gasteropodi che per semplicità di catalogo esamineremo:
prosobranchi
-opistobranchi
Appartengono alla grande sottoclasse dei prosobranchi tutti i molluschi muniti di una grossa conchiglia a forma di spirale o di cono più o meno appiattito, con l’apparato per la respirazione in posizione avanzata del corpo.
L’orecchia di mare, conosciuta anche come orecchio di venere o orecchio di san pietro è un mollusco opistobranco che generalmente vive negli interstizi del substrato o sotto le pietre, rendendosi cosi poco individuabile. Sicuramente però individueremo più facilmente la conchiglia vuota brillante per i colori iridescenti e madreperlacei, predata forse dal polpo suo acerrimo buongustaio.

NOME SCIENTIFICO Haliotis lamellosa
NOME COMUNE orecchia di mare
NOMI LOCALI orecchio di venere (sardegna) orecchio di san pietro (liguria)
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE fondali rocciosi
PROFONDITA’ PREVALENTE dalla superficie a 15 metri
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE

TABELLA SISTEMATICA  PROSOBRANCHI

TABELLA SISTEMATICA  GASTEROPODI

TABELLA SISTEMATICA  MOLLUSCHI

Clicca sulle immagini per ingrandirle

  

  

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.