Ago 032012
 
lepade-oca-03

La lepade oca  appartiene al philum degli artropodi, al subphilum dei crostacei, alla classe dei massillopodi, alla sottoclasse dei cirripedi ed alla famiglia dele lepadi
Artropodi significa “possedere zampe articolate” e il philum degli artropodi è il più vasto del regno animale
in generale e sottomarino.
Il corpo è segmentato con tre regioni: capo, torace e addome tutte e tre (salvo rari casi: paguri) rivestite
da un esoscheletro duro a protezione. Nella crescita, l’animale perde la vecchia corazza e ne acquista una nuova con l’indurimento della cuticola sottostante la vecchia.
Nel subphilum dei crostacei esistono varie classi ma tra le tante prenderemo qui  in esame
-quella dei massillopodi nelle sottoclassi dei copepodi e dei cirripedi.
massillopodi sono animali di taglia piccolissima, tanto che interessano poco questo nostro studio, fatta accezione per i copepodi e per i cirripedi.
cirripedi sono organismi per lo più sessili il cui  carapace  ricopre completamente il corpo ed è fissato al supstrato (anche in forma parassitaria senza sfruttamento) con una secrezione calcarea di base formata da una serie di  placche. Ci risulteranno evidenti i cirri che, estratti e ritratti rapidamente e sistematicamente, forniscono all’animale ossigeno e cibo.
Le lepadi sono organismi cirripedi  la cui aderenza  al substrato è data da un ben visibile peduncolo peduncolo. Il supporto è il più delle volte dato da oggetti flottanti o galleggianti.
La lepade oca forma  a volte colonie nutrite rivestendo la parte che guarda il fondo di oggetti galleggianti di qualsivoglia natura.

NOME SCIENTIFICO Lepas anserifera
NOME COMUNE lepade oca
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE fondo di oggetti galleggianti
PROFONDITA’ PREVALENTE
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’ formano a volte colonie nutrite rivestendo la parte che guarda il fondo di oggetti galleggianti di qualsivoglia natura
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE

TABELLA SISTEMATICA CROSTACEI

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.