Gen 072013
 
edredone-05

L’edredone è un uccello appartenente all’ordine degli Anseriformi.
Nel nostro peregrinare continuo alla ricerca di siti di immersione trascorriamo buona parte del nostro tempo in siti “terrestri” nel pre e nel post immersione. A completare il quadro delle forme di vita che abbiamo visto o che andremo a vedere, ci pensa l’animato, variopinto e a volte rumoroso,  mondo degli uccelli.
Abbiamo qui tentato di elencare le specie di uccelli che trascorrono parte o l’intera vita a stretto contatto con il mare o con le sue  sponde, insenature, baie e lagune.
Esamineremo per questo motivo le specie appartenenti ai seguenti ordini:
anseriformi
-caradriformi
-ciconiiformi
-fenicotteriformi
-passeriformi
-pelacaniformi
-podicipediformi
-procellaridi
e altri minori (per quanto ci riguarda).
L’ordine degli anseriformi raccoglie famiglie di uccelli che posseggono zampe palmate e becco piatto più o meno largo. Alla nostra ricerca interessano quelle specie che abitualmente frequentano lagune, baie riparate, foci di fiumi.
L’ edredone è un anseriforme migratore nordico che si distingue dai cugini per la linea del becco in piano con la fronte. Nei paesi nordici ed in particolar modo in Islanda la sua presenza massiccia viene sfruttata per il “furto” del piumaggio deposto nei nidi per proteggere le uova. Nel nostro mare la possibilità di incontro è rara.

NOME SCIENTIFICO Edredone sommateria mollissima
NOME COMUNE edredone
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE foci di fiumi,  paludi costiere, baie e insenature protette
PROFONDITA’ PREVALENTE
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO rare
NOTE

TABELLA SISTEMATICA DEGLI UCCELLI MARINI

(clicca sulle immagini per ingrandirle)

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.