Ago 142012
 
cornacchia-01

La cornacchia è un uccello appartenente al philum dei Cordati, al subphilun  dei Vertebrati, alla classe degli Uccelli e all’ordine dei dei Passeriformi.
Nel nostro peregrinare continuo alla ricerca di siti di immersione trascorriamo buona parte del nostro tempo in siti “terrestri” nel pre e nel post immersione. A completare il quadro delle forme di vita che abbiamo visto o che andremo a vedere, ci pensa l’animato, variopinto e a volte rumoroso,  mondo degli uccelli.
Abbiamo qui tentato di elencare le specie di uccelli che trascorrono parte o l’intera vita a stretto contatto con il mare o con le sue  sponde, insenature, baie e lagune.
Esamineremo per questo motivo le specie appartenenti ai seguenti ordini:
-anseriformi
-caradriformi
-ciconiiformi
-fenicotteriformi
passeriformi
-pelacaniformi
-podicipediformi
-procellaridi
Il nome dell’ordine dei passeriformi deriva dal latino e sta a significare “dalla forma simile a quella di un passero”, lo stesso passero che nell’intero ordine è il più conosciuto.
L’ordine dei passeriformi raccoglie senz’altro circa la metà dell’intera classe degli uccelli, varie sono le dimensioni del corpo e quasi sempre il capo è piccolo. Nell’ordine troviamo numerose famiglie canore.
La cornacchia è cugina del corvo non disdegna litorali sabbiosi e isolotti a scoglio basso alla frenetica ricerca di ogni forma di cibo. Sarà sicuramente la nostra commensale nei nostri pic-nic  del dopo immersione. Sicuramente potremo notare le evoluzioni di fuga quando sono inseguite dai gabbiani.

NOME SCIENTIFICO Corvus corone
NOME COMUNE cornacchia
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE intera area mediterranea
TERRITORIO ABITUALE zone umide in genere
PROFONDITA’ PREVALENTE
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE

TABELLA SISTEMATICA DEGLI UCCELLI MARINI

 

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.