Principi di sistematica

 
sistematica

 

 

 

 

 

Linneo, naturalista del 1700  inventò , sulla base di somiglianze e di differenze tra le forme di vita esaminate, un ordine ben preciso di sistemazione e di incasellamento di quella forma di vita. Nacque allora la sistematica (o tassonomia) moderna.

Ogni forma di vita appartiene in ordine crescente o decrescente ad una serie piramidale  di “contenitori”.

Ai vertici in ordine decrescente troveremo il               REGNO

appena sotto                                                                   il       PHILUM (o TIPO o DIVISIONE)

e sotto ancora                                                                la       CLASSE

e quindi                                                                           l’         ORDINE

per poi scendere                                                          alla      FAMIGLIA

e quindi                                                                          al       genere e specie

 

La classificazione binomia latina riporta per primo il nome del genere e per secondo il nome della specie (il tutto in corsivo)

Qualora non si conosca il nome della specie e si conosca quello del genere useremo la dicitura sp.

Va da sè che esistono livelli intermedi super o sub o infra e ne daremo conto quando rivestiranno particolare importanza.

Condividi questo argomento