Competizione alimentare

 
a2417

 

 

 

 

 

Trattiamo per dati semplici il concetto di competizione alimentare.

Ogni essere vivente appartenente al regno animale, per poter sopravvivere e nell’attuazione della competizione alimentare, mette in campo strategie finalizzate:

*alla predazione, intesa quale continua ricerca di cibo a spese di altri;

*al territorialismo (di cui meglio in seguito tratteremo);

* alla fuga intesa quale vigile istinto alla sopravvivenza;

*al mascheramento a sua volta finalizzato

> al mimetismo
> all’esibizionismo (modificazioni della livrea per motivazioni sessuali o deterrenti),
>all’inganno (tecniche di caccia).

Va da sé che la più parte di queste strategie portano quale fine ultimo alla garanzia dell’approvvigionamento alimentare.

Nel nostro ruolo di osservatori subacquei potremo constatare con mano  buona parte delle strategie sopra esposte.

Condividi questo argomento