Madreporari

Esaminiamo un altro grandissimo gruppo di invertebrati singoli che hanno la caratteristica di secernere carbonato di calcio per crearsi un supporto ed un ancoraggio: i madreporari, o sclerattinie o più semplicemente msdrepore..
Le madrepore sono invertebrati singoli della famiglia degli anemoni e più in generale dei celenterati.
Le madrepore che esamineremo vivono avvolgendo completamente con il loro corpo, un supporto calcareo da loro stesse secreto. Questi animali trovano tra le pieghe del supporto rigido un sicuro riparo ed un opportuno ancoraggio al substrato.
Ricordiamo quelle speci che incontreremo più frequentemente:

Lug 032015
 
Polycyathus muellerae - Madrepora di mueller

La madrepora di mueller appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca […]

Gen 292015
 
Phyllangia amaricana mouchezii - Madrepora di mouchez

La madrepora di Mouchez  appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare […]

Gen 252014
 
Madreporario zooxantellato

  Il madreporario zooxantellato appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti Celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare […]

Lug 262013
 
Madrepora reale

La madrepora reale appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti Celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i […]

Ago 212012
 
Caryophillia inornata o smithii - Madrepora inornata

La madrepora inornata appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i […]

Ago 212012
 
Cladocora caespitosa - Madrepora cuscino

La madrepora cuscino  appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i […]

Ago 212012
 
Leptopsammia pruvoti - Madrepora gialla leptopsammia

La madrepora gialla leptopsammia appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca […]

Ago 102012
 
Balanophillia europea - Madrepora molare

La madrepora molare appartiene al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca i […]

Ago 092012
 
Astroides

Gli astroides appartengono al philum dei Cnidari, alla classe degli Antozoi, alla sottoclasse degli Esacoralli e all’ordine degli Madreporari o Sclerattinie. Il nome cnidari giustifica la presenza di cnidocisti o meglio cellule urticanti, distribuite in tutto il corpo e per lo più nei tentacoli. Sono altrimenti detti celenterati possedendo una cavità gastrica detta celenteron che assieme ad una primitiva struttura muscolare colloca […]