Lug 252012
 
Adriatico Riminese 4

La canocchia appartiene al  philum degli artropodi, al subphilum dei crostacei, alla classe dei malacostraci, alla sottoclasse degli oplocaridi ed all’ordine degli stomatopodi.
Artropodi significa “possedere zampe articolate” e il philum degli artropodi è il più vasto del regno animale
in generale e sottomarino.
Il corpo è segmentato con tre regioni: capo, torace e addome tutte e tre (salvo rari casi: paguri) rivestite
da un esoscheletro duro a protezione. Nella crescita, l’animale perde la vecchia corazza e ne acquista una nuova con l’indurimento della cuticola sottostante la vecchia.
Nel subphilum dei crostacei esistono varie classi ma tra le tante prenderemo in esame
-quella dei malacostraci ed in particolare le specie appartenenti alla sottoclasse degli oplocaridi, e, per il solo ordine rappresentato (stomatopodi).
Noteremo nei crostacei una livrea composta da una corazza di rivestimento rigida, flessibile nelle articolazioni
e munita di un gran numero di appendici:
· antenne
· arti
· setole
L’animale cambierà la corazza più volte nella sua vita per adattarla alla sua mole crescente;
· l’assetto sarà sempre negativo;
· i sessi sono ben definiti, immutabili e predeterminati con forme di ermafroditismo soltanto in alcune specie e nella più parte delle specie la differenza tra i sessi è minima, questo almeno per quanto riguarda la nostra capacità di osservazione.
Anche riguardo l’aspetto comportamentale seguiremo per i crostacei la consueta griglia, esaminando:
· il nuoto,
· l’alimentazione,
· ed il tipo di vita.
Ilnuoto di movimento è
· lento per spinta di appoggio degli arti,
· rapido per bruschi movimenti della parte flessibile del carapace, atti a generare reazioni di spinta e di rinculo,
quello di mantenimento è quasi sempre determinato dalle manovre degli arti su punti di appoggio;
L’alimentazione è prevalentemente carnivora, ma in alcuni casi erbivora;
la vita è normalmente solitaria, diventa di gruppo nel solo periodo riproduttivo, laddove il maschio predomina su un numero elevato di femmine.
Quella dei malacostraci è la classe più evoluta dei crostacei e si divide in tre sottoclassi.
-fillocaridi
oplocaridi
-eumalcostraci
La seconda sottoclasse, quella degli oplocaridi,   ci interessa solo per l’unico ordine che è quello degli  stomatopodi
Gli stomatopodi (il cui nome sta a significare bocca vicino al piede) hanno dimensioni piuttosto grandi e corpo allungato e schiacciato sul dorso dove i segmenti sono  ben visibili. Il secondo paio di arti toracici è modificato in appendici raptatorie. Gli occhi degli stomatopodi sono molto sviluppati e sono posti su peduncoli (a torretta)  che consentono loro di avere una visione binoculare.
La canocchia di giorno vive in una galleria a doppia uscita da lei scavata.

NOME SCIENTIFICO Squilla mantis
NOME COMUNE canocchia
NOMI LOCALI pannocchia (toscana)
UBICAZIONE PREVALENTE intero mediterraneo
TERRITORIO ABITUALE sabbia, fango, detritico
PROFONDITA’ PREVALENTE 1-100 metri
CARATTERISTICHE predatore notturno
CURIOSITA’ di giorno vive in una galleria a doppia uscita da lei scavata
POSSIBILITA’ DI INCONTRO normali
NOTE

TABELLA SISTEMATICA CROSTACEI

Clicca sull’immagine per ingrandirla


(adriatico riminese piramidi di miramare)

(adriatico riminese 4 scogliere di costa)

 

http://www.youtube.com/watch?v=dPkrp9GjSIo&feature=player_embedded

Condividi questo argomento

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>