Ago 102012
 
berta-maggiore-02

La berta maggiore è un uccello appartenente all’ordine dei Procellaridi.
Nel nostro peregrinare continuo alla ricerca di siti di immersione trascorriamo buona parte del nostro tempo in siti “terrestri” nel pre e nel post immersione. A completare il quadro delle forme di vita che abbiamo visto o che andremo a vedere, ci pensa l’animato, variopinto e a volte rumoroso,  mondo degli uccelli.
Abbiamo qui tentato di elencare le specie di uccelli che trascorrono parte o l’intera vita a stretto contatto con il mare o con le sue  sponde, insenature, baie e lagune.
Esamineremo per questo motivo le specie appartenenti ai seguenti ordini:
-anseriformi
-caradriformi
-ciconiiformi
-fenicotteriformi
-passeriformi
-pelacaniformi
-podicipediformi
procellaridi
La berta maggiore è l’ uccello che ci riporta all’epica di Ulisse e di Diomede. Ci capiterà nelle tarde serate e nelle notti di fine estate  di sentire  nelle falesie frequentate dalle berte, le loro “urla” simili ad un lagnoso canto di dolore quale quello espresso dai compagni di Diomede per la sua morte.

NOME SCIENTIFICO Calonectris diomedea
NOME COMUNE berta maggiore
NOMI LOCALI
UBICAZIONE PREVALENTE areale mediterraneo del sud e dell’occidente
TERRITORIO ABITUALE
PROFONDITA’ PREVALENTE
CARATTERISTICHE
CURIOSITA’ non abbandona mai la superficie del mare, tranne nel periodo della cova. Il canto notturno, lamentoso, ricorda quello mitologico delle sirene di Ulisse e di Diomede
POSSIBILITA’ DI INCONTRO rare
NOTE 

TABELLA SISTEMATICA DEGLI UCCELLI MARINI

Clicca sulle immagini per ingrandirle

 

Condividi questo argomento

Sorry, the comment form is closed at this time.